5 tipi di pavimento in legno naturale

Parquet

Uno dei pavimenti in legno Roma più belli di tutti è il parquet in legno che ha diversi vantaggi, come quello di rendere subito più accogliente e calorosa la tua casa. Inoltre, posato questo pavimento per minimo 30 – 35 anni non te ne devi più preoccupare perché la sua durata è massima.

Prefinito

I pavimenti in legno Roma di tipo prefinito sono una soluzione davvero efficacie che ti dà accesso ai migliori vantaggi. Il parquet di tipo prefinito è sottoposto ad alcuni trattamento che ne migliorano le caratteristiche. Un parquet di questa tipologia si posa in maniera più veloce grazie ai sistemi a incastro che eliminano le tediose fasi di incollatura. Il pavimento prefinito è subito pronto da calpestare e si asseta nel minimo del tempo.

Anticato

Il parquet in legno di tipo anticato è una soluzione ottima perché è sottoposto a speciali trattamenti che gli danno un effetto anticato. Un pavimento di questo tipo non sembra nuovo ma è come se fosse già antico per cui molto più bello e uniforme per un arredo in tema.

Sbiancato

Il pavimento in legno di tipo sbiancato è sottoposto anch’esso a trattamenti speciali che lo rendono più bianco. Questo tipo di trattamento può essere fatto solo su alcuni legni, quelli che vantano una tonalità già chiara. Il pavimento sbiancato è perfetto per alcuni stili di a redo della tua casa.

Laminato

Tra i pavimenti in legno Roma esiste una tipologia che ha dei vantaggi innegabili; si tratta del laminato il quale ha un’anima in legno ma è rivestito con una speciale plastica che può essere stampata a piacere per riprodurre le naturali venature del legno. Sono inoltre possibili degli effetti meno naturali come il pavimento in legno colorato di blu, verde, rosso etc.  Questo tipo di pavimentazione può essere posata anche nelle stanze più umide come, per esempio, il bagno e la cucina perché è anche impermeabile. Infine, si tratta di un pavimento che ha un costo inferiore a quello in legno naturale ma lo è altrettanto la sua durata nel tempo.