Il Carnevale in Brasile

Il Carnevale in Brasile

Quando si parla di Brasile non si puo’ non pensare al carnevale. Colori, musica, allegria e belle ragazze poco vestite sono nell’immaginario collettivo di tutti noi, anche di chi il Carnevale brasiliano l’ha visto solo in TV.

Storia
Questa festa ha origine nel 1830 circa, quando i coloni europei importarono la moda di tenere balli e feste in maschera. Festeggiamenti di questo tipo erano molto comuni nella Parigi borghese.
Questa moda prese piede in modo sempre maggiore in Brasile e ogni anno aumentava il numero di persone che ne prendeva parte, suonando e ballando per le strade accompagnati da strumenti musicali e ballerine vestite per l’occasione.

Oggi

Oggi il Carnevale brasiliano piu’ famoso e’ quello di Rio de Janeiro, dove le scuole di samba di tutta la citta’, si sfidano a colpi di ballo e di carri allegorici sempre piu’ appariscenti e imponenti.

Essendo una nazione fortemente cattolica, il Carnevale per i brasiliani rappresenta l’addio ai festeggiamenti e ai bagordi per dare spazio alla Quaresima e quindi ad un periodo di astinenza totale dai piaceri.

 

Fonte: ScontiHotel